Vita

arrivederci

Posted in new, tempo by raffack on 7 gennaio 2010

Un salutino a Gesù Bambino prima che i pastorelli, come novelli Noè,  conducano le loro pecorelle di plastica insieme agli angeli e ai magi nello scatolone dei doni.


Ecco io faccio una cosa nuova
prima di oggi non l’avevi udita.
perchè tu non dicessi “già lo sapevo”.


Quando nel 550 a.C un ignoto* ebreo in esilio a Babilonia consolò i suoi compagni con queste parole chi avrebbe pensato che saremmo stati capaci almeno di riconoscere la cosa nuova?

E che dopo duemila anni sarebbe stato ancora così nuovo questo mistero fra tutti i misteri il più gentile.

E per la mia gente e per me, dopo tanti anni, ancora così nuovo, questo mistero tra tutti il più grazioso.


* Non sappiamo chi fosse e non ha nome, ma poichè le sue parole sono state aggiunte da successivi redattori a quelle di Isaia, viene chiamato da ebrei e cristiani Secondo Isaia.

Isaia 40-55

Tagged with: ,

Commenti disabilitati su arrivederci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: