Vita

3. sete di verità

Posted in new, prosa, verità by raffack on 24 agosto 2009

ChagallNoi proviamo sdegno per la calunnia, l’ipocrisia e la slealtà, perché ci danneggiano non perché tradiscono la verità. Togliete alla falsità la calunnia e la malizia, e ne saremo ben poco offesi; trasformatela in un elogio, e può anche darsi che ci faccia piacere.
E tuttavia, non sono né la calunnia né la slealtà che recano i più numerosi danni nel mondo; esse sono continuamente sotto accusa e tutti le denunciano per sconfiggerle.
Ma è la menzogna allettante,
la menzogna patriottica dello storico, la menzogna previdente del politico, la menzogna zelante dell’uomo di parte, la menzogna compassionevole dell’amico e la menzogna noncurante di ciascun uomo verso se stesso, che gettano sull’umanità quell’oscuro mistero,
tale che noi ringraziamo qualunque uomo che riesca a squarciarlo,
così come noi ringrazieremmo chi scavasse un pozzo nel deserto;
felici,
perché la sete di verità rimane in noi, anche dopo che ne abbiamo deliberatamente abbandonate le fonti.

Ruskin, Le sette lampade dell’Architettura

Tagged with: ,

Commenti disabilitati su 3. sete di verità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: